Sostituzione guarnizione stufa a pellet

 

Hai presente la guarnizione delle stufe a pellet? Quella dello sportello, la guarnizione del vetro per intenderci. Ecco. Può capitare che durante la tua manutenzione ordinaria ti possa accorgere che la guarnizione della stufa a pellet appaia rovinata. Questo significa che è arrivato il momento di cambiarla!

 

Se la guarnizione della porta non aderisce perfettamente alla parete della stufa, infatti, si potrebbe compromettere l’isolamento della camera di combustione, causando la fuoriuscita di gas nocivi all’interno della tua casa. Allo stesso modo, una guarnizione danneggiata permetterebbe un’eccessiva entrata d’aria nel focolare, aumentando così il consumo di pellet.

 

Per questo è fondamentale sapere quando è necessario sostituire la guarnizione della porta della stufa a pellet per garantire un funzionamento ottimale e sicuro. Prestare attenzione alla manutenzione ordinaria della stufa* può contribuire a evitare questo tipo di problemi e a mantenere un ambiente domestico confortevole e sicuro durante i mesi più freddi dell’anno.

 

*Leggi “Come e quando fare la manutenzione delle stufe a pellet”.

 

Guarnizioni stufe a pellet: quando sostituirle?

 

Per prima cosa, noi di Stufe a Pellet ti consigliamo di considerare la sostituzione della guarnizione della porta della stufa a pellet ogni due o tre anni.

 

Se hai dubbi sulla necessità di sostituire la guarnizione, puoi eseguire due test per verificarne il funzionamento:

 

  1. Effettua un’ispezione visiva e tattile per individuare segni di usura o danneggiamenti sulla guarnizione dello sportello; tieni presente che, anche se dovesse sembrare in buone condizioni, è consigliabile eseguire un ulteriore test per confermare la corretta tenuta.
  2. Il secondo test prevede di posizionare un foglio di carta o una banconota sul lato superiore dello sportello, lasciando un lembo all’interno e uno all’esterno, quindi chiudere lo sportello.

 

Se riesci a rimuovere il foglio con relativa facilità, anche applicando una certa forza, significa che la guarnizione non aderisce correttamente in quel punto e necessita di revisione.

 

Al contrario, se risulta difficile rimuovere il foglio, significa che la guarnizione sta aderendo correttamente alla parete. Questo test può essere ripetuto su tutti i lati dello sportello in cui è possibile inserire un foglio o un lembo sottile.

 

Ricorda di eseguire questi test solo dopo aver spento la stufa (e averla scollegata dalla presa elettrica) e dopo che si sia raffreddata completamente.

 

Come sostituire la guarnizione della stufa a pellet in 6 “semplici” mosse

 

Sostituire la guarnizione della stufa a pellet è un’operazione che richiede attenzione e precisione, per evitare inconvenienti sgraditi.

 

Ti serviranno:

 

  • un cacciavite di dimensioni medie;
  • del silicone resistente alle alte temperature;
  • una nuova guarnizione ignifuga per la stufa a pellet;
  • della lana di acciaio;
  • un pennello piatto e largo;
  • uno straccio e un aspirapolvere;

 

A questo punto, non ti resta che cominciare:

 

  1. Apri lo sportello della stufa e utilizza il cacciavite per sollevare l’estremità della guarnizione, rimuovendola delicatamente.
  2. Pulisci eventuali residui di silicone con della lana di acciaio e rimuovi ogni traccia con il pennello o l’aspirapolvere, assicurandoti che la superficie sia pulita per una migliore adesione del nuovo silicone.
  3. Se la guarnizione di ricambio è rigida, è possibile utilizzare quella vecchia come modello per tagliare la nuova alla misura giusta; se invece è elastica, è necessario prendere le misure durante il montaggio, mantenendo la giusta tensione.
  4. Applica il silicone lungo il perimetro dello sportello, evitando eccessi.
  5. Posiziona la guarnizione partendo dalla metà del lato superiore dello sportello, in modo che la giuntura non interferisca con le cerniere o la chiusura.
  6. Una volta posizionata correttamente, lasciala asciugare il silicone per almeno due ore con lo sportello chiuso.

 

Hai già visto i nostri due kit per la guarnizione della stufa a pellet? Kit Black Tex e Kit Fireglass.

 

Conclusioni

 

Sostituire la guarnizione di una stufa a pellet può sembrare semplice, ma è un’operazione molto delicata da cui dipende il corretto funzionamento dell’apparecchio.

 

Per questo motivo, consigliamo sempre di rivolgerti a un tecnico specializzato, che conosca il tuo modello di stufa e che possa effettuare la sostituzione al meglio. I nostri consulenti esperti sono gratuitamente al tuo servizio per assisterti anche in operazioni di questo tipo.

 

Contattaci!