Come riscaldare casa senza termosifoni (senza spendere troppo)

 

Come riscaldare una casa senza termosifoni? Semplice! Oggi esistono diversi apparecchi pensati appositamente per riscaldare una casa senza termosifoni. Alcuni di questi dispositivi sono ecologici e hanno un impatto minimo sull’ambiente e sui consumi, mentre altri lo sono meno.

 

Di che dispositivi parliamo? Delle stufe a pellet, per esempio, che permettono di riscaldare l’ambiente senza dover accendere l’intero impianto di riscaldamento. In molti casi, inoltre, non sono necessari nemmeno interventi strutturali: è possibile fare tutto da soli!

 

Perciò, se ti stai chiedendo come riscaldare una casa senza termosifoni, sappi che stai leggendo l’articolo giusto.

 

Come riscaldare casa senza termosifoni: 4 metodi efficaci

 

Ecco 4 metodi efficaci e ecologici per riscaldare una casa senza dover ricorrere ai tradizionali termosifoni:

 

  • stufa a pellet;
  • stufa a legna;
  • caminetto a bioetanolo;
  • termostufa a pellet o legna.

 

  1. Stufa a pellet

    Come riscaldare casa senza termosifoni? Con una stufa a pellet, naturalmente! Nel mercato sono disponibili varie versioni di stufe a pellet, progettate per adattarsi a spazi di diverse dimensioni e caratteristiche. Nel nostro catalogo, per esempio, ci sono stufe a pellet ad aria ventilate e stufe a pellet idro in grado di soddisfare esigenze stilistiche e funzionali. Molte di queste sono anche certificate 5 stelle!

  2. Stufa a legna

    Un’altra scelta valida per riscaldare la casa senza l’ausilio di termosifoni è la stufa a legna. Grazie alla sua indipendenza dalla rete elettrica, può funzionare in modo autonomo, pronta all’uso in qualsiasi momento. Inoltre, richiede una manutenzione minima e una pulizia poco frequente, a condizione che venga utilizzata correttamente, utilizzando ciocchi di legna di alta qualità. L’unico inconveniente è la necessità di avere spazio per conservare la legna, ma il suo piacevole profumo contribuirà a rendere unica l’atmosfera della casa.

  3. Caminetto a bioetanolo

    Se ti stai chiedendo come riscaldare la casa senza termosifoni, sappi che il bioetanolo rappresenta una delle opzioni più interessanti tra i combustibili di recente generazione. Prodotto da fonti naturali come la canna da zucchero o le patate, questo alcool viene impiegato in diversi dispositivi per il riscaldamento domestico, donando un piacevole impatto visivo grazie alle stufe e ai caminetti dal design contemporaneo e sofisticato. Particolarmente adatte agli ambienti di dimensioni moderate, le soluzioni a bioetanolo offrono un equilibrio ideale tra funzionalità ed estetica.

  4. Termostufa a pellet o legna

    La termostufa, nota anche come stufa idro, rappresenta un apparecchio domestico versatile che non solo riscalda gli ambienti ma fornisce anche acqua calda. È essenzialmente una combinazione di stufa e caldaia, offrendo il meglio di entrambi i mondi. Questo dispositivo va collegato alla rete idrica e può essere alimentato da legna o pellet. La sua attrattiva risiede nella sua progettazione improntata alla sostenibilità e nella sua capacità di svolgere diverse funzioni.

 

Come riscaldare casa senza riscaldamento e senza caldaia: il condizionatore

 

Solitamente pensiamo al condizionatore come un dispositivo per rinfrescare gli ambienti, ma può essere impiegato anche per il riscaldamento. Tuttavia, questa pratica comporta un impatto meno positivo sull’ambiente poiché impiega combustibili fossili, una risorsa non rinnovabile.

 

In confronto ai dispositivi elettrici, richiede meno consumo energetico e non dipende da una caldaia. È fondamentale regolare con cura la temperatura desiderata sul termostato, poiché ciò influisce sul consumo energetico. 

 

La temperatura ottimale per l’uso dello split è intorno ai 18 gradi. Se lo installi in camera da letto, puoi programmarlo per accendersi circa 10 minuti prima della sveglia, garantendo un ambiente caldo e accogliente al momento del risveglio.

 

Conclusioni

 

Abbiamo già avuto modo di parlare di come riscaldare casa senza gas ma, ancora una volta, è sorprendente scoprire quanti dispositivi possano sostituire i tradizionali sistemi di riscaldamento.

Ora che ti abbiamo detto come riscaldare casa senza termosifoni, senza caldaia e senza riscaldamento, però, siamo anche tenuti a dirti l’apparecchio migliore per svolgere questa funzione. Forse saremo di parte, anzi lo saremo sicuramente, ma la risposta è senza alcun dubbio la stufa a pellet!